Una sera mi era venuta tanta voglia di farmi una ma non con una ragazza ma con un trans

6. RECALL WHAT YOU WANT FROM YOUR LIFETIME. you are really little without their goals and aspirations.
9 de novembro de 2021
Prefer, Intercourse and Predictive Analytics: Tinder, Fit, and OkCupid
9 de novembro de 2021

Una sera mi era venuta tanta voglia di farmi una ma non con una ragazza ma con un trans

Una sera mi era venuta tanta voglia di farmi una ma non con una ragazza ma con un trans

quanta ignoranza e bassezza in questo racconto (di una banalita sinceramente imbarazzante) e nei commenti qui sotto. poi ci si sorprende perche siamo cosi indietro.

Mi mise la cremina nel buco del

online dating what to say in first message

Allora presi l’auto e andai alla Barbellotta vicino Serravalle quella e una strada piena di trans alcuni non tanto belli ma molti di loro hanno un fisico da paura. Tra l’emozione e l’indecisione andai avanti e indietro con l’auto e si fecero le tre di notte passate finche una di loro mi chiese un passaggio, era bellissima alta 1,85 cm circa, seno da paura carnagione scura e capelli neri. Mi fermai e mi disse se l’accompagnavo a casa, abitava a circa un Km da li salita in macchina mi chiese come al solito come ti chiami? Mentre andavamo in macchina mi mise le mani tra le gambe e mi disse “oh come ce l’hai duro ti va di ?

Scesi dall’auto andiamo verso casa sua prendiamo l’ascensore e saliamo su, mentre eravamo in ascensore io iniziai a dargli un bacio e mi disse con calma abbiamo tanto tempo quando arriviamo su in casa. Entrati in casa mi port subito in camera da letto accese una luce soffusa e lo stereo mettendo della musica soft. Inizio a levarsi la pelliccia e vidi che sotto aveva una minigonna cortissima che faceva vedere un pezzo di perizoma leopardato, la cosa era eccitatissima che mi aveva fattorimanere impalato e lei mi disse non ti spogli? Da li ci buttammo sul letto e iniziammo ad accarezzarci a vicenda e a baciarci, dopo un p lei mi spinse la testa sui capezzoli per farseli leccare, io accossenti e lei era sempre piu padrona del gioco.

Dopo un p mi butt con la schiena sul letto si mise sopra leccandomi tutto il corpo nelle parti piu sensibili fino ad arrivare a prendere il mio uccello in bocca, dovevi vedere come me lo leccava tanto da metterselo tutto in bocca succhiando forte e alternando leccandomi anche le palle, nessuno mi aveva mai fatto una p0mpa cosi. Io preso dall’eccitazione le misi la mia mano tra le gambe, lei subito si tolse il perizoma e potei ammirare il suo giocattolo che era un p piu grande del mio, era di circa 20cm. Lei mi fa ti piace? Andammo avanti per un bel p alternandoci, fino a quando mi mise il preservativo e mi chiese di Si mise a pecora e la presi da dietro, oh che bel .

Dopo un p lei si tir via e mi disse adesso tocca a me, io avevo un p paura che lei si mettesse dietro a spingere allora gli chiesi di straiarsi e mi misi io sopra in modo da fermarmi se sentivo male e per dare il ritmo che volevo io. Dopo un p mi alzai e inizia scoparla io, si mise con la schiena sul letto allarg le gambe e tir il kulo in su, io inizia a infilargli il mio uccello dentro al suo buco infilandolo dentro e togliendolo ogni volta e lei mi diceva si cosi mi fai impazzire, dopo 5 minuti fecimo a cambio per stavolta io con la pancia sul letto tutto giu, mi allargo le gambe e inizio a sc0parmi dicendomi “sei la mia tr0ia”.

Mi mise la cremina nel buco del

Allora presi l’auto e andai alla Barbellotta vicino Serravalle quella e una strada piena di trans alcuni non tanto belli ma molti di loro hanno un fisico da paura. Tra l’emozione e l’indecisione andai avanti e indietro con l’auto e si fecero le tre di notte passate finche una di loro mi chiese un passaggio, era bellissima alta 1,85 cm circa, seno da paura carnagione scura e capelli neri. Mi fermai e mi disse se l’accompagnavo a casa, abitava a circa un Km da li salita in macchina mi chiese come al solito come ti chiami? Mentre andavamo in macchina mi mise le mani tra le gambe e mi disse “oh come ce l’hai duro ti va di ?

Deixe uma resposta

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *